Il confronto verso le elezioni amministrative

Il gruppo civico La Città Che Vogliamo si è riunito in assemblea plenaria ieri martedì 2 aprile 2019 presso il Consorzio Grisù a Ferrara, per discutere delle possibili azioni da intraprendere in vista delle prossime elezioni amministrative e del futuro del percorso partecipativo iniziato a marzo 2018. Il confronto si è aperto

Smentita de La Città che Vogliamo

Rispetto all'articolo uscito oggi su Estense.com il gruppo civico La città che vogliamo smentisce categoricamente di avere "proposto" al Battito della Città di convergere sul candidato Sindaco Andrea Firrincieli. Il nome di Firrincieli, come quello di tutti gli altri civici che si sono proposti in questi mesi, era al vaglio dei gruppi

Al via i gruppi di lavoro

Sono stati avviati nel corso dell'ultima plenaria le seguenti aree di approfondimento: lavoro e innovazione; ambiente e agricoltura; partecipazione, periferie e territori; città universitaria; scuola e cultura, integrazione. Il lavoro sui temi e sulle proposte è per noi particolarmente importante, per tale ragione ci si riunirà, con cadenza regolare e ravvicinata, al

Sottoscrivi il Manifesto e partecipa!

Care amiche, cari amici, nel corso dell’ultimo incontro de La Città che Vogliamo, tenutosi giovedì 10/1 presso Grisù, abbiamo proposto ai presenti il percorso che abbiamo immaginato per i prossimi mesi. Come chi ci segue ha avuto modo di verificare, ciò che abbiamo impostato è una reale esperienza di democrazia dal basso.

Rassegna stampa 15 dicembre 2018

LA CITTÀ che vogliamo è coraggiosa e gentile. QN - Il Resto del Carlino del 15/12/2018 ed. Ferrara p. 13 «LA CITTÀ che vogliamo è coraggiosa e gentile. Bella e accogliente, ecologica, sicura e felice». Detta così pare un sogno, un'utopia. Ma tutti questi aggettivi carichi di speranza sono l'inizio del manifesto

Rassegna stampa 18/11/18

La città che vogliamo, lista o gruppo di pressione? Arianna Poli per Estense.com del 18/11/2018 Dai primi incontri a un Manifesto condiviso e da condividere per avanzare proposte per le prossime elezioni La città che vogliamo, lista o gruppo di pressione? Se ne saprà di più nelle prossime settimane a proposito del

Newsletter