Sottoscrivi il Manifesto e partecipa!

Care amiche, cari amici,

nel corso dell’ultimo incontro de La Città che Vogliamo, tenutosi giovedì 10/1 presso Grisù, abbiamo proposto ai presenti il percorso che abbiamo immaginato per i prossimi mesi.

Come chi ci segue ha avuto modo di verificare, ciò che abbiamo impostato è una reale esperienza di democrazia dal basso. Fino ad ora ci siamo concentrati sulla ricerca e definizione di una base valoriale comune, proponendo un manifesto che abbiamo adeguato con i vostri suggerimenti.

Abbiamo poi iniziato ad approfondire alcuni temi del manifesto stesso, sempre nel corso di incontri pubblici.

Da ieri, anche sulla scorta di uno scambio avuto con alcuni rappresentanti di Coalizione Civica di Padova, abbiamo deciso fare un passo ulteriore in due direzioni.

Da un lato intendiamo dare continuità ai gruppi di lavoro, ampliandoli, strutturandoli e dando loro autonomia organizzativa in modo da responsabilizzare i partecipanti in vista del completamento di un quadro programmatico-ideale del manifesto e della futura scrittura di un programma. A breve presenteremo una proposta organizzativa che valuteremo assieme alla prossima plenaria.

La seconda direzione del processo ci è stata suggerita dagli eventi di queste settimane. Abbiamo visto come siano emerse alcune candidature a Sindaco e come molte di queste abbiano fatto esplicito riferimento alla nostra esperienza con parole di apprezzamento. Noi de La Città che Vogliamo ringraziamo e incontreremo tutti i candidati che ce lo chiedano. Nell’ottica di proseguire il processo partecipativo che ci caratterizza proporremo a tutti La Città che Vogliamo come sede terza e neutrale per condividere idee, percorsi ma anche per fare sintesi delle candidature in vista di una sfida che necessità uno sforzo comune.

Le regole e le modalità le costruiremo assieme, ciononostante riteniamo fondamentale subordinare l’acquisizione del diritto al voto alla sottoscrizione del manifesto, quale base comune di un percorso collettivo. Va da sè che chiunque potrà ugualmente partecipare e consegnarci ad ogni incontro il proprio contributo.

Per tale ragione vi chiediamo di sottoscrivere il manifesto de La Città  che Vogliamo, in allegato, e di venire alle prossime assemblee. Solo così costruiremo la città che vogliamo.

la Città che Vogliamo

Request your Private Link

Share:

5 Comments

Leave a Comment

Newsletter